fino a sabato 31 agosto 2019

Torna a Palazzo Merulana Cinema di Stelle, con una seconda edizione ricca di appuntamenti, con  quattro differenti rassegne: Fuorinorma Extra/Programma di Corti sperimentali, la via neo-sperimentale del cinema italiano, il Nordic Film Fest dedicato alla cinematografia dei Paesi Nordici, il Cinema dell’Invisibile delle proiezioni e incontri con gli autori, e per finire Opera Prima, una selezione ricercata di lungometraggi.
Il meglio del panorama cinematografico indipendente si riunisce a Palazzo Merulana per scoprire un cinema di valore, non convenzionale, sognando sotto gli astri di Roma.

Domenica 4 agosto

  • L’eroe di Cristiano Anania, Italia 2018, 1h 30′
    Giorgio, un mediocre ma ambizioso giornalista, viene trasferito in una redazione di provincia. Gli viene affidata un’inchiesta sullo sconvolgente rapimento del piccolo nipote di un’importante imprenditrice locale. In questa nuova dimensione di vita Giorgio troverà l’amore e il suo riscatto.

Lunedì 5 agosto

  • L’uomo che non cambiò la storia di Enrico Caria, Italia 2016, 1h 17′
    Nel 1938 Ranuccio Bianchi Bandinelli, esperto di arte romana e padre della moderna archeologia, fu scelto dal regime fascista per accompagnare in musei e siti archeologici Mussolini e Hitler, durante la visita in Italia di quest’ultimo. Il regime andava fiero del professore, non sapendo che era un convinto antifascista.

Mercoledì 7 agosto

  • La notte è piccola per noi di Gianfrancesco Lazotti, Italia 2016, 1h 30′
    Il sabato sera una band suona per donne e uomini che si danno appuntamento in una balera. Sulla grande pista da ballo seguiamo le loro danze e le storie che si concedono, sperando tutti in un’occasione.

 

Giovedì 8 agosto

  • Ricordi? di Valerio Mieli, Italia 2018, 1h 46′
    Una grande storia d’amore, raccontata attraverso i ricordi distorti dagli stati d’animo. Il viaggio di due persone, prima unite e poi divise, prima felici e poi infelici, prima innamorate tra loro e poi innamorate di altri, visto come un unico flusso di colori ed emozioni attraverso lo sguardo di lui, malinconico, e quello di lei, allegro e ancora incantato.

Venerdì 9 agosto

  • Conversazioni atomiche di Felice Farina, Italia 2018, 1h 24′
    Tra ontheroad e commedia scientifica, un film per dimostrare che la relatività e la meccanica quantistica possono essere spiegate a chiunque. Un invito a guardare più da vicino nelle vite di chi si pone domande in nome della Conoscenza.

Sabato 10 agosto

  • Sicilian Ghost Story di Fabio Grassadonia & Antonio Piazza, Italia 2017, 2h 2’
    Giuseppe, un ragazzino di tredici anni, scompare. Luna, una sua compagna di classe innamorata di lui, non si rassegna alla misteriosa sparizione. Si ribella al clima di omertà e complicità che la circonda e, pur di ritrovarlo, affronta la foresta siciliana e discende nel mondo oscuro che lo ha inghiottito.

Domenica 11 agosto

  • Bianco di Roberto Di Vito, Italia 2010, 1h 22”
    Un brutto risveglio in un “limbo” bianco.  La scoperta di essere prigionieri, mani e piedi legati, di essere stati rapiti senza un perché. Riflessioni rivestite di bende candide.
    Solitudine e desiderio di serenità in luoghi lontani. Sogni, ricordi, attese, rimpianti, incubi, nostalgia: tutto immerso in una gabbia opalescente.

Lunedì 12 agosto

  • Saremo giovani e bellissimi di Letizia Lamartire, Italia 2018, 1h 32’
    Isabella, una pop star che anni prima ha avuto un solo successo, si esibisce insieme a Bruno, il figlio chitarrista. Bruno è nato quando Isabella, che ha dovuto crescerlo da sola, aveva solo diciotto anni. Madre e figlio condividono una vita in cui i ruoli sono molto confusi. L’arrivo parallelo nelle loro vite di Arianna e di Umberto metterà in pericolo l’equilibrio di “coppia” e li costringerà a rivedere tutti i rapporti.


Biglietto Unico 7 €

Il biglietto dà diritto alla proiezione e ad un calice di vino.
Prenotazione consigliata al numero +39 06 39967800
Diritti di prenotazione 2.00 €  | online

 

da venerdì 16  a sabato 31 agosto

OPERA PRIMA  

I Edizione di un Festival totalmente promosso e ideato da Palazzo Merulana, che ha lo scopo di presentare al grande pubblico film che raramente vengono riproposti sul grande schermo. Opere prime di quelli che diventeranno celebri registi, come ad esempio Spielberg, Almodovar, Lubitsch, Coppola e Scorsese, pellicole che per ragioni di distribuzione hanno avuto poco spazio nelle sale e che sono stati poco fruibili in sala.

Il Festival Balz è una selezione ricercata di lungometraggi, a cura di Marco Balzoni, finalizzata all’avvicinamento del pubblico al cinema e all’opportunità di rivedere per una sera un film dimenticato ma che non potrete dimenticare.

 

Venerdì 16 agosto

  • Duel – Steven Spielberg – 1971

Sabato 17 agosto

  • Matador – Pedro Almodovar – 1986

Domenica 18 agosto

  • Il bacio della donna ragno – Hector Babenco – 1985

Lunedì 19 agosto

  • L’orgia del potere – Costa Gravas -1969

Mercoledì 21 agosto

  • La casa dalle finestre che ridono – Pupi Avati -1976

Giovedì 22 agosto

  • Un uomo da marciapiede –  John Schlesinger 1969

Venerdì 23 agosto

  • Gli insospettabili – Herman J. Mankiewicz  – 1972

Sabato 24 agosto

  • Frank Costello faccia d’angelo – Jean-Pierre Melville  – 1967

Domenica 25 agosto

  • Vogliamo Vivere! – Ernst Lubitsch – 1942

Lunedì 26 agosto 

  • Una notte d’ estate John Cassavetes – 1980

Mercoledì 28 agosto

  • L’orologiaio di Saint-Paul – Bertrand Tavernier – 1974

Giovedì 29 agosto

  • Mr Klein – Joseph Losey –  1976

Venerdì 30 agosto

  • Non torno a casa stasera – Francis Ford Coppola – 1969

Sabato 31 agosto

  • Chi sta bussando alla mia porta – Martin Scorsese – 1967

Biglietto Unico 7 €
Il biglietto dà diritto alla proiezione e ad un calice di vino.
Prenotazione consigliata al numero +39 06 39967800
Diritti di prenotazione 2.00 €  | online

sito web: palazzomerulana.it